Non poteva mancare il video di Natale di Casa Surace, casa di produzione napoletana. Questa volta fanno una divertente rassegna degli stereotipi natalizi tra innocenti bugie e promesse non mantenute. Chi non ha mai riciclato un regalo di Natale? Chi non ha mai affrontato le festività con tanti buoni propositi come mangiare meno e studiare di più? E, invece, come ogni anno, ci si ritrova ubriachi nella piazza del paese
(video tratto dalla pagina Facebook de Casa Surace)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

TgPorco, Guzzanti-Meloni: “Al via #operazionepresepe due Marò e cacciamo Baldassarre”

prev
Articolo Successivo

Beethoven e il caso del vero maestro del genio: “Il veneto Luchesi oscurato. Haydn? Storia ufficiale costruita a tavolino”

next