Aumenti in vista per le spese di luce e gas. Dal primo ottobre, infatti, la bolletta dell’elettricità per la famiglia tipo crescerà del 3,4% mentre quella del gas del 2,4%. A prevederlo è la autorità per l’Energia nell’aggiornamento delle condizioni economiche di riferimento per le famiglie e i piccoli consumatori in tutela per il quarto trimestre 2015.

Nonostante questi aumenti, le spese per il 2015 saranno comunque più basse rispetto a quelle del 2014. La bolletta del gas sarà di 505 euro, con un calo del 2,2%, pari a 11 euro. Per quanto riguarda la luce la spesa sarà di 1123 euro, invece, con una diminuzione del 4,2%, pari a 50 euro. In totale quindi, la famiglia tipo risparmierà oltre 60 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Boeri: “Raddoppiati pensionati che emigrano, troppi assegni pagati a chi vive e versa tasse all’estero”

next
Articolo Successivo

Fiat Chrysler sotto inchiesta in Usa: ‘Irregolari le comunicazioni su incidenti’

next