Era in procinto di decollare, quando all’improvviso il motore sinistro ha preso fuoco costringendo tutti i passeggeri a scendere dal velivolo per sfuggire alle fiamme. All’aeroporto McCarran di Las Vegas il Boeing 777 della British Airways diretto a Londra è rimasto a terra a causa di un incendio, come ha riferito la Faa, autorità federale americana per il trasporto aereo. A bordo c’erano 159 passeggeri e 13 membri dell’equipaggio, tutti evacuati grazie agli scivoli d’emergenza. 

Nessuno è rimasto ferito gravemente, ma 13 persone sono state trasportate in ospedale. Una pista dello scalo internazionale di Mccarran è rimasta fuori uso, ma l’aeroporto continua a funzionare regolarmente. La Boeing ha quindi spiegato di aver aperto un’indagine per scoprire le cause dell’incidente.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, giornalista prende a calci due persone in fuga dalla polizia (VIDEO E FOTO)

next
Articolo Successivo

Giappone, scissione nel più grande clan della Yakuza. Ora si teme la faida

next