Un contatto tra ruote e una caduta terribile che coinvolge decine di corridori. La terza tappa del Tour de France, da Anversa a Huy, è stata neutralizzata (e un Gran premio della montagna annullato) per oltre mezz’ora a causa di una maxi-caduta all’interno del gruppo quando mancavano 58 chilometri al traguardo (c0me mostrano le immagini di Eurosport-Live). A provocare il capitombolo – avvenuto in un tratto di rettilineo sul quale il gruppo viaggiava ad alta velocità – dovrebbe essere stato un contatto tra ruote partito da William Bonnet, poi ritiratosi assieme a Dumoulin e Gerrans. Sono stati coinvolti almeno una ventina di corridori, alcuni dei quali a causa della caduta hanno sfiorato un palo della luce e hanno ripreso la corsa visibilmente ‘ammaccati’ dall’impatto. Per terra è finito anche Fabian Cancellara, che ha è poi risalito in bicicletta  di Andrea Tundo

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Calcio, Micronesia battuta 38 a 0 dalle Fiji: la sconfitta è da Guiness dei primati

next
Articolo Successivo

Andrea Pirlo passa al NYC, la Juventus lo omaggia con video-tributo: ‘Grazie Maestro’

next