Come ogni mercoledì, nell’aula di Montecitorio si svolge il question time. A rispondere alle interrogazioni sono il ministro della Giustizia, Andrea Orlando e il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan che, dopo alcune interrogazioni a risposta immediata (semplificazione fiscale, prospettato cambio di vertici all’interno di Cassa depositi e prestiti, iniziative per la riduzione della pressione fiscale sulle imprese e sulle famiglie, con particolare riferimento alla tassazione sulla casa, vendita all’Inail di alcuni palazzi storici di proprietà della società Eur spa), svolge, a nome del governo, un’informativa urgente sugli sviluppi della situazione del debito della Grecia

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lega, Salvini: “A forza di chiacchiere renziane, non vorrei si finisse come la Grecia”

next
Articolo Successivo

Grecia, Renzi e la terza via: “No austerity, ma il referendum è scelta azzardata”

next