Valentino Rossi conquista la pole position. Dietro, il pilota della Suzuki Aleix Espargaró, terzo Marc Marquez della Honda. Qaurta posizione per il compagno di scuderia Daniel Pedrosa, seguito dal pilota della Yamaha Tech3, team satellite Yamaha, Pol Espargaró. Male le Ducati: Andrea Iannone conclude in sesta posizione e Andrea Dovizioso in decima. Malissimo Jorge Lorenzo. Per lui solo l’ottavo posto.

Gran premio d’Olanda | Quarte prove libere
Marc Marquez è stato il più veloce nella quarta sessione di prove libere del Gran premio d’Olanda. Con la sua Honda ha segnato un tempo di 1’33.387. Dietro, il pilota Yamaha Valentino Rossi, che al momento è in testa alla classifica piloti a un solo punto di vantaggio dal compagno di scuderia Jorge Lorenzo, che ha terminato la sessione al terzo posto. Quarto il pilota Honda Daniel Pedrosa, seguito da Cal Crutchlow e dalla Suzuki di Aleix Espargaró. Male le Ducati: settimo Andrea Dovizioso e nono Andrea Iannone.

Gran premio d’Olanda | Terze prove libere
Stamattina il pilota Yamaha Valentino Rossi è stato ancora il più veloce nelle prove libere. Dopo aver dominato la prima sessione, si è piazzato in testa anche alla fine della terza fase di libere. Dietro il compagno di scuderia Jorge Lorenzo, seguito dalle Ducati di Andrea Iannone (3°) e di Andrea Dovizioso (4°). Quinto posto per il pilota Yamaha Tech3 Bradley Smith, mentre le Honda arrivano sesta, con Dani Pedrosa, e settima, con Marc Marquez.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

MotoGp: Gran premio di Assen, Pedrosa record nelle seconde libere. Lo inseguono Marquez e Rossi. Lorenzo scivola 6°

prev
Articolo Successivo

MotoGp, Gran premio di Assen, Valentino Rossi: “La pole è un’emozione speciale”

next