Un aereo della Germanwings in partenza da Colonia-Bonn per Milano Malpensa è stato bloccato in fase di decollo ed evacuato per un allarme bomba. Quando è arrivato l’allarme della polizia tedesca, l’aereo, un Airbus 320, non aveva ancora lasciato l’aeroporto. A informare dell’accaduto è stata la compagnia tedesca, la stessa che nelle scorse settimane è stata colpita dall’incidente aereo provocato dal pilota Andreas Lubitz e in cui sono morte 150 persone.

La torre di controllo ha subito contattato il pilota, il quale ha interrotto le operazioni per la partenza e ha portato il velivolo nella posizione prevista per casi del genere. Qui, continua la nota della filiale di Lufthansa, i 126 passeggeri e l’equipaggio hanno lasciato ordinatamente l’aereo, che adesso sarà ispezionato dalle autorità competenti. Germanwings farà tutto il possibile, conclude la nota, per offrire velocemente ai passeggeri un aereo alternativo per proseguire il viaggio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Genocidio armeno, 100 anni fa massacri e deportazioni. Per Turchia fu ‘repressione’

next
Articolo Successivo

Hillary Clinton annuncia la sua candidatura: “Correrò per la Casa Bianca”

next