“Il downloading e la condivisione online non danneggia l’industria di settore, bisogna invece  rafforzare il potere contrattuale degli autori”. Così Julia Reda, 28 anni, eurodeputata dei Pirati tedeschi e responsabile del Rapporto sulla riforma della direttiva Ue sul diritto d’autore per il Parlamento europeo. “Si è sempre condiviso libri o cd – spiega la Reda – Quello che dobbiamo fare è creare offerte per le quali le persone siano disposte a pagare”. L’eurodeputata tedesca mira anche a “rafforzare i diritti degli autori nei confronti dei loro produttori”. Ma a frenare sono “lobby e altri partiti politici che stanno cercando di influenzare il mio rapporto”, aggiunge. L’aggressività dei lobbisti di settore è denunciata anche da Isabella Adinolfi, eurodeputata M5S e responsabile di un rapporto di parere per la commissione Cultura: “Mi hanno chiesto di non cambiare niente” e “mi hanno accusato di essere giovane e accademica”. Laura Ferrara, grillina e membro del gruppo di lavoro istituito ad hoc per la riforma del copyright al Parlamento europeo, invita a  “ripensare il rapporto autore e utente” e parla di “abbattimento della necessità dell’intermediario che in passato godeva del maggior guadagno”  di Alessio Pisanò 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tv, chi ha ipotizzato la fine del medium più visto?

next
Articolo Successivo

Luxuria: ‘Salvini? Come Baudo, sempre in tv. Un giorno chiederà i voti anche ai rom’

next