Le immagini dei poveri animali fradici mentre si mettono al sicuro su delle improvvisate zattere di fortuna ha fatto il giro del web, quando, il 7 novembre, il canile di Latina finisce sott’acqua a causa dei forti temporali che si sono abbattuti sul basso Lazio. L’associazione Amici del cane, che gestisce la struttura, ha lanciato un appello su Internet a salvaguardia dei suoi 300 ospiti a 4 zampe: “Ci servono cibo e coperte”. Per chi volesse fare un versamento questo è l’iban IT 69 M 03069 14700 100000003768

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Muro di Berlino, cominciò Wojtyla: “Non abbiate paura, aprite i confini degli Stati”

prev
Articolo Successivo

Legalità, studenti dialogano con ex pm Colombo. I giovani: “Cucchi? Abuso di potere”

next