Manganellate da una parte e lanci di bottiglie e vernice dall’altra. Scontro diretto a Bologna tra forze dell’ordine e antagonisti dei centri sociali, scesi in piazza per contestare sia il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, in città per una lectio magistralis, sia il comizio di Forza Nuova, previsto in serata. Gli attivisti hanno tentato di sfondare il cordone di polizia e raggiungere l’aula magna dove il governatore di Bankitalia stava tenendo la sua lezione. Gli agenti però hanno risposto con i manganelli. Secondo i manifestanti, nei tafferugli sarebbero rimasti feriti quattro di loro  di Giulia Zaccariello

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Lega e Casa Pound in piazza Duomo. Salvini: “Sospendere trattato di Schengen”

prev
Articolo Successivo

Torino, antagonisti a Landini su scontri: “Noi usati dal governo? Sfacciato ipocrita”

next