La battaglia tra i miliziani dell’Isis e gli Usa è esplosa anche sui social network. Su Twitter l’hashtag #AmessagefromISIStoU raccoglie una serie di minacce contro i cittadini americani. Mentre il profilo @Sunna_Rev (“rivoluzione sunnita”), di cui deve ancora essere controllata l’origine, raccoglie immagini di sostenitori dell’Isis negli Stati Uniti. “Siamo nel vostro Stato, siamo nelle vostre città, siamo nelle vostre strade” è il messaggio lanciato dai sostenitori dell’Isis, mentre sullo sfondo della foto twittata è inquadrata la Casa Bianca. 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

RIVOLUZIONE YOUTUBER

di Andrea Amato e Matteo Maffucci 14€ Acquista
Articolo Precedente

Elezioni presidenziali Turchia, Erdogan vince al primo turno con il 53% dei voti

next
Articolo Successivo

Iraq,il presidente Masum nomina al Abadi Maliki manda l’esercito a Baghdad. Rischio golpe

next