Duro scontro tra il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, e un fotoreporter, durante l’incontro avvenuto ieri con la stampa. La miccia della discussione è stata la decisione di rinviare a domani la partenza del relitto della Costa Concordia per Genova. “La partenza della nave è stata differita a mercoledì” – ha dichiarato Gabrielli – “non perché nelle prossime ore la realizzazione degli interventi non possa concludersi, ma perché questa è un’isola in cui ci sono persone, interessi e attività e non ce la siamo sentiti di prendere una decisione magari a mezzanotte o all’una. E ci siamo presi ulteriori 24 ore”. Un fotografo ha chiesto se è stata almeno organizzato qualcosa per seguire le prime fasi dell’operazione. “Lei forse è entrato e uscito dalla sala cinematografica, ho già risposto a questa domanda” – ha replicato il responsabile della Protezione Civile, a cui ha ribattuto piccato il fotoreporter. “Lei sta letteralmente orinando fuori dal vaso“, è insorto Gabrielli, scatenando un acceso faccia a faccia

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ammortizzatori sociali, sindacati in piazza: “Il Governo affama chi ha diritto alla Cig”

next
Articolo Successivo

Alfonso Papa, ex Pdl torna in carcere: “Favori a imprenditori vicini a clan”

next