Il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, è arrivato all’Altare della Patria, a Roma, per l’omaggio al monumento del Milite Ignoto nel giorno della Festa della Repubblica. Ad accompagnare Napolitano, il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Luigi Binelli Mantelli. Sulle scale del Vittoriano sono presenti anche il premier Matteo Renzi, i presidenti di Senato e Camera, Pietro Grasso e Laura Boldrini, il sindaco di Roma, Ignazio Marino. Nella piazza è schierato un picchetto interforze e la banda dell’Esercito che ha intonato l’Inno di Mameli. C’è stato quindi il passaggio in cielo delle Frecce Tricolori, che hanno lasciato una scia bianco rossa e verde sopra Piazza Venezia. Dalle ore 10 ai Fori Imperiali si sta svolgendo la parata militare che rappresenta il clou delle celebrazioni per la festa della Repubblica

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli: ‘Caro Renzi, morti non ne vogliamo più’. Una lettera di Peppe Lanzetta

next
Articolo Successivo

Caso marò, Girone: “Abbiamo obbedito a ordini, dopo due anni siamo sempre qui”

next