All’uscita dello stadio Olimpico, fra i supporter del Napoli il sentimento prevalente è la gioia per vittoria sulla Fiorentina. “Gli spari sono eventi che non dipendono dalle tifoserie”, dice un signore che è andato allo stadio con il figlio piccolo”. “Fare festa è normale anche dopo quello che è successo”, fa eco un altro fan della squadra partenopea. “Anche se sospendevano non cambiava niente”, chiosa un ultimo tifoso  di Tommaso Rodano e Alessio Schiesari

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli-Fiorentina, vigile del fuoco ferito da un petardo lanciato dalla curva del Napoli

next
Articolo Successivo

Coppa Italia, le trattative fra autorità e ultras Napoli per iniziare la partita

next