Pina Picierno chiarisce da dove arriveranno e dove verranno cercate le risorse per uscire dalla crisi. Utilizzando anche scelte prese dal governo Letta. E sottolinea: “Renzi nel giro in Europa sta ottenendo conferme importanti. Sui debiti della pubblica amministrazione 22 miliardi sono stati trovati e messi in pagamento.E questi 80 euro sono importanti perché danno domanda al Paese e creano consumo. Per questo bisogna dare una scossa e che bisogna crederci per davvero”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Servizio Pubblico, secessionisti veneti: “Quello non era un carro armato”

next
Articolo Successivo

Servizo Pubblico, Casale di Scodosia, roccaforte del secessionismo veneto

next