Copertina di Luca Bertazzoni dedicata al concitato incontro Renzi-Berlusconi e alle dimissioni di Gianni Cuperlo dalla presidenza del Pd in polemica col leader del partito. Viene intervistato Roberto Giachetti, che dice: “È meglio fare un accordo con Berlusconi alla luce del sole che negli scantinati della politica”. Massimo D’Alema preferisce non commentare, rispondendo che si occuperà della Polonia, mentre Cuperlo precisa: “Le mie critiche non erano strumentali ma politiche, indirizzate a migliorare le proposte di Renzi”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Legge elettorale, il costituzionalista Pace: “Lontana da sentenza della Consulta”

prev
Articolo Successivo

Servizio Pubblico, Santoro: “Avanza il Gian Burrasca Renzi”

next