Silvio Berlusconi con le sue frasi ha offeso la storia di questo continente, di 6 milioni di ebrei gasati e bruciati nei forni crematori, e la vita dei figli della Shoah e di tutti gli antifascisti”. Lo dichiara Emanuele Fiano, deputato del Pd e segretario di Sinistra per Israele. “Non ho mai nascosto che essere alleati con il suo partito è imbarazzante – prosegue Fiano – e che questo stesso governo è imbarazzante, io ho superato questo imbarazzo con il senso di necessità che ha questo paese di essere governato”. Per Matteo Orfini, giovane turco del Pd, il suo partito e Berlusconi non sono più alleati da diverse settimane: “Sto a quanto ha detto il presidente del consiglio, Enrico Letta – spiega Orfini – dal giorno della mancata crisi al Senato, ci sono una maggioranza numerica e una politica: in quella politica Berlusconi non c’è più. Di fronte a una sciocchezza come quella detta dall’ex premier, in una situazione normale, sono i compagni di partito i primi a prendere le distanze”  di Tommaso Rodano

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Lite in diretta tra Pdl e Pd, Santanchè a Gozi: “Siete furbetti e ricattatori”

prev
Articolo Successivo

Spese Camera, M5S: “Ecco il nostro controbilancio: risparmi per 160 milioni”

next