Non ci volevo credere che la inviasse a tutti. E invece…Ebbene sì, anch’io mi sono ritrovato nella buca delle lettere la missiva del  Berlusca agli italiani con la promessa del rimborso dell’Imu.

Certo che, accidenti, siamo circondati dal Grande Fratello che controlla ogni attimo della nostra vita e conosce vita, morte e miracoli di tutti noi, ed il Berlusca mi invia una lettera in cui cerca di ottenere il mio voto, sottolineando il fatto che c’è la crisi nel settore delle nuove costruzioni ad uso residenziale (a me che mi batto conto il consumo di territorio); affermando che il voto ai 5 Stelle è pericoloso (a me che invito a votarli); prendendosela con l’estrema sinistra, i centri sociali ed i No Tav (a me che militavo nell’estrema sinistra, che difendo i centri sociali e faccio parte dei legali No Tav).

Ma caro il mio Berlusca, ed imparare almeno ad usare internet, come fanno i grillini?

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Elezioni, inchiesta a Cremona: presunte firme false per le liste Albertini e Monti

prev
Articolo Successivo

Elezioni 2013, panico a palazzo: cosa si inventeranno i lavapiatti della Nato?

next