“Nessun rapporto intimo” con Ruby. Silvio Berlusconi in aula a Milano ribadisce che con la pseudo nipotina dell’ex presidente egiziano Mubarak non ci fu mai sesso. E ai giudici il Cavaliere racconta il primo incontro con la marocchina “forse portata da Lele Mora”. La diciassette, che disse a tutti di “avere 24 anni”, raccontò di essere imparentata con l’ex rais, ma anche la sua triste storia: picchiata e buttata di casa dal padre perché “voleva convertirsi e diventare cattolica”. Ma non solo; mostrò a tutti una “vasta cicatrice” provocata dall’olio bollente. Per questo il Cavaliere, commosso, offrì il suo “aiuto economico”: 57 mila euro per diventare socia di un centro estetico in via della Spiga a Milano. Ruby diceva e sembrava “maggiorenne”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ruby, Berlusconi: “Bunga bunga vecchia battuta. Non ballo per fioretto di gioventù”

next
Articolo Successivo

Ruby, Berlusconi: “Chiami in Questura per evitare incidente diplomatico”

next