/ di

Giovanna Trinchella Giovanna Trinchella

Giovanna Trinchella

Giornalista

Sono laureata in lettere moderne e sono giornalista dal 2001. Ho iniziato a fare questo mestiere poco dopo aver finito il liceo, ma per diventare una professionista mi sono diplomata alla Scuola superiore di giornalismo di Bologna. Nel corso degli ultimi anni mi sono occupata principalmente di cronaca giudiziaria. Ho lavorato per agenzie di stampa – Agi e AdnKronos – per quotidiani locali, nazionali e free press – La Prealpina, La Stampa EPolis – e ho collaborato tra gli altri anche con la Rai e L’Espresso. Ho seguito molti processi tra cui Piazza Fontana, Sme e Imi-Sir, Abu Omar. Ho seguito tra le altre anche le inchieste Parmalat, Antonveneta, Telecom. Dal maggio 2012 sono redattrice del Fatto Quotidiano.

Articoli di Giovanna Trinchella

Giustizia & Impunità - 19 Aprile 2019

Siri indagato, la tela dell’ex deputato Arata per arrivare alle istituzioni: assessori, un ex ministro e Micciché

C’è un groviglio di corruzioni – svelate da una primigenia indagine antimafia della Procura di Palermo sull’imprenditore Francesco Isca – che ha portato gli investigatori della Dia fino al cuore del governo con la notifica al senatore leghista Armando Siri dell’informazione di garanzia per corruzione. Ma ci sono soprattutto nomi che parlano di una vecchia […]
Giustizia & Impunità - 3 Aprile 2019

Assenteisti in ospedale, il gip nega il carcere per imporre lavoro. E l’indagato “salutava” la videocamera e timbrava

Per alcuni di loro non si sono aperte le porte del carcere non perché non ci fossero elementi gravissimi, ma solo perché il giudice, in una sorta di contrappasso, ha pensato che, per i furbetti del cartellino in servizio all’ospedale San Rocco di Sessa Aurunca, la misura più adeguata non fosse l’arresto ma imporgli “di svolgere […]
Giustizia & Impunità - 2 Aprile 2019

Torre del Greco, pacchi alimentari e pochi spiccioli per un voto: 8 arresti. Il gip: “Mercimonio indegno di un paese civile”

Gli elettori venivano portati al seggio Ipam di corso Garibaldi in motorino, gli veniva messo in mano un cellulare con cui doveva fotografare la scheda elettorale, poi venivano pagati con “pochi spiccioli” – anche 10-15 euro  – e con pacchi di generi alimentari. I più fortunati, poi arrestati, hanno potuto lavorare sei mesi nella ditta […]
Giustizia & Impunità - 21 Marzo 2019

Arresto Marcello De Vito, gip: “Giro di mazzette da 400mila euro. Prometteva a Parnasi di cercare sostegno di altri esponenti M5s”

Pressioni, manovre, tentativi di coinvolgimento. L’oramai ex presidente dell’Assemblea capitolina, Marcello De Vito, arrestato per corruzione, tirava in ballo anche gli inconsapevoli assessori e consiglieri per aiutare l’avvocato Camillo Mezzacapo a ottenere incarichi e consulenze dagli imprenditori che volevano portare avanti progetti urbanistici dai Mercati generali all’ex stazione di Trastevere al polo sportivo sull’area dell’ex Fiera o […]
Giustizia & Impunità - 16 Marzo 2019

Imane Fadil, Silvio Berlusconi: “Non l’ho mai conosciuta”. Ma per i giudici è stata ad Arcore 6 volte ed era teste “credibile”

Lui nega di averla conosciuta, lei è morta. Ma a smentire Silvio Berlusconi – che ai giornalisti che gli chiedevano un commento sull’avvelenamento di Imane Fadil, la modella marocchina parte civile nel processo Ruby bis (quello contro Emilio Fede, Nicole Minetti e Lele Mora) e teste in quelli contro il leader di Forza Italia, dichiara: “Non l’ho mai conosciuta”, ci sono […]
Giustizia & Impunità - 14 Marzo 2019

Pescara, uccise la fidanzata: confermati 30 anni in abbreviato

Confermata la condanna a 30 anni di reclusione per Davide Troilo, l’uomo che il 2 dicembre del 2016, a Pescara, uccise con 17 coltellate l’ex fidanzata Jennifer Sterlecchini. La sentenza è stata emessa dalla Corte d’Appello dell’Aquila, presieduta dal giudice Armanda Servino, pochi minuti fa. Come richiesto in mattinata dal procuratore generale Alberto Sgambati, al […]
Giustizia & Impunità - 14 Marzo 2019

Femminicidio, Anm: “Si estrapolano scandalisticamente frasi da sentenze e si scatena dibattito non consapevole”

“Le sentenze si possono sempre criticare ma se si estrapolano frasi, messe in circolazione sui media o sui social in maniera semplicistica, questo scatena un dibattito non consapevole, che non parte dalla lettura del provvedimento giudiziario ma, scandalisticamente, estrapola una frase dal contesto logico, giuridico o argomentativo che invece andrebbe conosciuto”. Così il segretario dell’Associazione nazionale […]
Giustizia & Impunità - 6 Marzo 2019

La Consulta rafforza lo “scudo” per i parlamentari: serve ok della Camera di appartenenza anche per utilizzo tabulati

A sedici anni dalla sua approvazione il Lodo Schifani, più volte finito davanti alla Consulta che ha dichiarato parzialmente illegittimi alcuni articoli, regge all’urto di una eccezione di costituzionalità sollevata dal gip di Bologna nell’ambito del processo Aemilia e nei cui atti erano confluiti i tabulati telefonici dell’ex senatore di Idea Carlo Giovanardi. L’ex ministro è […]
Giustizia & Impunità - 4 Marzo 2019

Femminicidio per “tempesta emotiva”, il pg fa ricorso in Cassazione. I giudici: “La gelosia considerata un’aggravante”

Michele Cataldo strangolò Olga Matei mentre era disturbato come avevano scritto i periti da “una soverchiante tempesta emotiva e passionale”. Ma questo, a differenza di quanto interpretato, ha costituito un’aggravante per i giudici della I Corte d’assise d’appello di Bologna che hanno giudicato colpevole l’uomo che, il 5 ottobre 2016, a Rimini strozzò la donna a […]
Giustizia & Impunità - 11 Febbraio 2019

Mondo di mezzo, la difesa di Alemanno: “Non ha mai preso soldi, va assolto”

“Hanno fatto accertamenti su tutta la vita di Gianni Alemanno, hanno passato al setaccio l’attività della fondazione Nuova Italia, conti correnti, perquisizioni, milioni di intercettazioni e fra queste non c’è una intercettazione dove si dica che Alemanno ha preso soldi”. Così la difesa dell’ex sindaco di Roma all’udienza che si è svolta oggi in tribunale […]
Milano, condannato a due anni e 8 mesi il maestro accusato di maltrattamenti ai bambini
‘Ndrangheta in curva Juve, Cassazione conferma: i clan controllavano gli ultras per spartirsi i ricavi del bagarinaggio

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×