Il parlamento è una polveriera, quello di Grillo è stato un boom, il terremoto elettorale sballotta l’Italia: in un paese in cui anche le metafore assumono un valore sempre più inquietante, al cinema e in tv si celebra il centenario dell’affondamento del Titanic.

Per Linus di Maggio ho quindi disegnato, grazie al prodigio della tecnologia 2D, una storia alternativa del famoso transatlantico: cosa sarebbe successo se a bordo avesse preso il timone uno dei nostri valorosi tecnici?

Titanic 2D – clicca per leggere il fumetto

di Mario Natangelo
http://www.natangelo.it

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Il Belpaese

prev
Articolo Successivo

Altro che casalinghe, in Italia disperate sono le attrici. Clandestine

next