Cristiano Turato è il nuovo cantante dei Nomadi. Il 38enne padovano ha sostituito così Danilo Sacco che a novembre dello scorso anno ha lasciato il gruppo dopo 18 anni per intraprendere una nuova carriera solista. Turato è stato selezionato durante i provini che si sono tenuti al Palabam di Mantova a fine gennaio ed ha militato nelle band Oradaria e Madaleine.

La presentazione ufficiale sabato scorso al pubblico durante il primo live dei Nomadi del post Sacco e nel corso dell’annuale manifestazione Nomadicontro, in ricordo del fondatore Augusto Daolio scomparso vent’anni fa. Sulle note di Sangue al cuore la voce di Turato è cominciata ad arrivare dal backstage, fino a quando non è apparso sul palco ringraziando Carletti&Co, suoi nuovi compagni di viaggio: “Volevo col cuore ringraziare loro perché mi hanno scelto e non so ancora il perché. Per me è come sposarmi di nuovo e avere una nuova famiglia. C’è tutto da fare tutto da costruire e io voglio farlo insieme a voi”.

Al Tributo 2012 per Augusto Daolio sono accorsi ben 10 mila fan per una due giorni ricca d’iniziative anche extramusicale e il live di tre ore con la consacrazione della nuova voce nomade. Nel secondo live di domenica 26 da segnalare la presenza di Franco Battiato e l’omaggio di Omar Pedrini che ha cantato Dio è morto.

d.t.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore

VASCO DA ROCKER A ROCKSTAR

di Michele Monina e Vasco Rossi 16€ Acquista
Articolo Precedente

Ultimo affondo Pdl: Cassero come la bocciofila. Lo storico gay center solo contro tutti

prev
Articolo Successivo

Ferrara, 60mila euro l’anno alla funzionaria provinciale per gestire la posta elettronica

next