Una raffica di partite, tutte di domenica, come ai vecchi tempi. Ma c’è qualcosa di nostalgico nell’ultimo turno di campionato segnato dal gelo. Infatti il sindaco della Capitale Gianni Alemanno (post-fascista) era preoccupatissimo per Roma-Inter, molto meno per la viabilità. Città nel caos, ma spalti pieni all’Olimpico per la vittoria sui nerazzurri. I tifosi giallorossi festeggiano pure il contratto di De Rossi. Per “capitan futuro” altri cinque anni nella città eterna. A Milanello tiene banco la querelle Ibrahimovic: lo svedese sconterà 3 turni di squalifica per una manata ad Aronica. La Juve pareggia ma si lagna per gli arbitraggi. Proprio oggi che arrivano le motivazioni della sentenza Moggi. A leggerla, sembra una assoluzione.
di Oliviero Beha

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Cairo, ancora scontri in piazza Tahrir

prev
Articolo Successivo

Milano, vita da senzatetto in Stazione centrale

next