“Il mio orientamento? Verrei con il lanciafiamme qua”. Gianluca Buonanno, deputato della Lega Nord così risponde in merito alla richiesta di arresto del deputato Pdl Marco Milanese che si voterà domani alla Camera dei deputati. Parole, quelle di Buonanno che raccontano la spaccatura tra l’anima maroniana, favorevole all’arresto e quella fedele al leader Umberto Bossi che vorrebbe un voto contrario alla richiesta dei magistrati. Anche Domenico Scilipoti si mostra incerto: ” Domani voterò con coscienza”. Davanti alla Camera dei deputati sono assiepati dietro il cordone della polizia diversi gruppi di manifestanti, tra questi gli operai della Irisbus-Iveco di Avellino che protestano contro la chiusura dello stabilimento e l’immobilismo del governo.
Servizio di Nello Trocchia, riprese e montaggio di Paolo Dimalio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Martino: “Confindustria? Mai considerata autorevole”

next
Articolo Successivo

Pantelleria, cittadini contro le trivelle del petrolio

next