vignetta natangelo20, 30, 40, 50 ragazze. Tutte a dormire dal premier e col premier. Ma si tratta di serate innocenti, distensive, niente di scandaloso. Si parla – si mormora – anche di una, due, tre minorenni. Anche loro ad Arcore, ma il premier non le ha mai toccate, manco con un dito. Le metteva a letto, gli leggeva le favole. Le ha aiutate economicamente. E noi lì a pensar male. Lui le ha prese a cuore, le sue bimbe, anche fossero minorenni. Le sfamava. Se ne riempiva la tavola per le sue sontuose cene invitandole come ospiti e non, come invece fanno gli odiosi comunisti (ipse dixit, Napoli 2006), come pietanze.

Clicca qui per ingrandire l’immagine

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La finestra divinatoria

next
Articolo Successivo

A cena per riappacificarsi e imparare

next