Giancarlo Tulliani non sarebbe il proprietario della casa di Montecarlo. Questo, almeno, è ciò che affermano i legali del “cognato” di Gianfranco Fini. Dalla mail pubblicata sul quotidiano l’Avanti “non si evince in alcun modo che il signor Tulliani sia il proprietario del noto appartamento monegasco” affermano in una nota i legali Carlo e Adriano Izzo.

”In merito alla e-mail pubblicata sul quotidiano socialista e ripresa dalla stampa nazionale, ferme restando tutte le perplessità sulla riferibilità della stessa all’apparente mittente, Sig. James Walfenzao, rilevano – è detto nella nota – che dalla mail non si evince in alcun modo che il signor Gian Carlo Tulliani sia il proprietario, essendo egli cliente della Timara LTD soltanto in ragione della sua accertata qualità di conduttore della suddetta unità immobiliare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Papa Benedetto XVI in Sicilia. Ma scatta la protesta per gli striscioni oscurati

next
Articolo Successivo

Palermo, precario della scuola minaccia di buttarsi dal quarto piano del provveditorato

next