Giancarlo Tulliani non sarebbe il proprietario della casa di Montecarlo. Questo, almeno, è ciò che affermano i legali del “cognato” di Gianfranco Fini. Dalla mail pubblicata sul quotidiano l’Avanti “non si evince in alcun modo che il signor Tulliani sia il proprietario del noto appartamento monegasco” affermano in una nota i legali Carlo e Adriano Izzo.

”In merito alla e-mail pubblicata sul quotidiano socialista e ripresa dalla stampa nazionale, ferme restando tutte le perplessità sulla riferibilità della stessa all’apparente mittente, Sig. James Walfenzao, rilevano – è detto nella nota – che dalla mail non si evince in alcun modo che il signor Gian Carlo Tulliani sia il proprietario, essendo egli cliente della Timara LTD soltanto in ragione della sua accertata qualità di conduttore della suddetta unità immobiliare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Papa Benedetto XVI in Sicilia. Ma scatta la protesta per gli striscioni oscurati

next
Articolo Successivo

Palermo, precario della scuola minaccia di buttarsi dal quarto piano del provveditorato

next