/ / di

Gioacchino Genchi Gioacchino Genchi

Gioacchino Genchi

Avvocato penalista

Sono nato a Castelbuono (PA), sono sposato ed ho tre figli. L’essere castelbuonese è la cosa di cui mi sento più orgoglioso. Da ragazzo mi sono formato nella libreria di mio padre, poi mi sono laureato in giurisprudenza e nel 1985 sono entrato in polizia, dove ho diretto diversi uffici (la Zona Telecomunicazioni per la Sicilia Occidentale, il Nucleo Anticrimine per la Sicilia Occidentale, il Centro Elettronico Interregionale di Palermo, ecc.). Dal 1996 ho svolto l’incarico di consulente tecnico dell’Autorità Giudiziaria in importanti indagini e processi penali, dalle stragi di Capaci e Via d’Amelio, fino al processo Cuffaro e alle talpe alla DDA di Palermo, le faide mafiose calabresi, Why Not e Fastweb. Ho sempre e solo servito lo Stato e la Giustizia, nello strenuo tentativo di ricerca e di affermazione della Verità. Per questo e solo per questo so di avere nemici molto pericolosi, anche all’interno delle istituzioni. So pure di avere molti amici che mi stimano e mi vogliono bene fra i tanti giovani e le persone migliori di questa Italia. Con loro e per loro cotinuo a combattere per la Verità, per la Giustizia e per la Democrazia.

Blog di Gioacchino Genchi

Elezioni 2013 - 16 febbraio 2013

Ecco perché voterò M5S

In questi giorni sono inondato da telefonate, e-mail e contatti su Fb. Tanti amici, anche incontrandomi per strada, mi chiedono con insistenza per chi voterò alle prossime elezioni.Oggi persino un operatore del call center che avevo chiamato per modificare la prenotazione di un volo, mi ha chiesto la stessa cosa. La cosa mi inorgoglisce molto e mi imbarazza non poco. Infatti, […]
Politica - 19 marzo 2012

Il più bel regalo per la festa del papà

Quando hai compiuto cinquant’anni, ti hanno tolto il lavoro, calpestato e infangato la dignità per avere fatto solo il tuo dovere (anzi, per averlo fatto troppo bene) è difficile pensare quali possano essere le aspirazioni di un uomo, che è anche padre, il giorno della festa del papà. Ebbene oggi – nonostante tutto – io […]
Diritti - 20 luglio 2011

Oggi come 19 anni fa.
Per non dimenticare

Dall’epilogo del libro Il caso Genchi. Storia di un uomo in balia dello Stato, di Edoardo Montolli, Aliberti editore, 2009. Era la mattina del 20 luglio del 1992, il giorno dopo la strage di via D’Amelio. Il commissario capo Gioacchino Genchi non aveva chiuso occhio. Parisi l’aveva convocato in una notte convulsa per trasferire con un […]
Giustizia & Impunità - 23 giugno 2011

Bisignani, anche i ragazzi sanno come cadde Prodi

Non mi stupisce affatto che ad Angelo Rovati sia stata trovata la copia di una relazione di consulenza che avevo redatto nell’ambito dell’indagine Why Not, prima che mi fosse revocato l’incarico. Non è nemmeno un caso che il via alla mia persecuzione l”abbia dato Silvio Berlusconi, ad Olbia, quando ha annunciato che di lì a poco […]
Giustizia & Impunità - 9 giugno 2011

Continuerò a servire la Giustizia e la Verità

Oggi, dopo 26 anni esatti, ho reindossato la toga di avvocato. Alla cerimonia del giuramento, nell’aula della terza sezione della Corte d’Appelo di Roma, erano presenti numerosi fan e amici. Alla cerimonia ha pure voluto partecipare l’avv. Carlo Taormina, con cui collaboro ormai da due anni alla Cattedra di Procedura Penale, all’Università di Tor Vergata, tenendo […]
Giustizia & Impunità - 23 aprile 2011

Imputato, ma con la stessa dignità

Ieri, 22 aprile 2011, i miei difensori Ivano Iai e Fabio Repici hanno depositato al Gup del Tribunale di Roma Barbàra Callari gli esiti di una importantissima attività difensiva, che smentisce in modo plateale le conclusioni del Reparto Tecnico del Ros di Roma, nel processo che mi vede imputato per la presunta acquisizione dei tabulati […]
Giustizia & Impunità - 13 aprile 2011

Processo Siatel: assolto perché il fatto non sussiste

Si è conclusa alle 15 e 15 l’udienza preliminare del processo a mio carico, tenuta dal Gup del Tribunale di Roma Marina Finiti. Il processo è stato aperto per i presunti accessi abusivi alla Siatel oggetto delle contestazioni formulate dalla Procura di Roma nel marzo del 2009 con la perquisizione e il sequestro del mio archivio. Alla […]
Giustizia & Impunità - 3 gennaio 2011

Non si governa con cimici e petardi

Le ultime notizie sui rinvenimenti delle microspie al Ministero delle Riforme e presso l’abitazione romana di Bossi fanno molto riflettere. La notizia è successiva allo scoppio dei petardi alla sede della Lega di Gemonio. Intanto il Gip di Varese, al termine dell’interrogatorio di garanzia, ha deciso di non convalidare il fermo del 21enne Marco Previati, denunciato […]
Media & Regime - 29 dicembre 2010

Attenzione: non intercettate Belpietro

Dopo il collaudo nella pista di Montecarlo, la macchina del fango si prepara a nuove competizioni. La scuderia è sempre la stessa. Il traguardo pure: distruggere Gianfranco Fini. Non hanno altra spiegazione le sibilline illazioni sulle avventure sessuali del presidente della Camera con una prostituta modenese e sul progetto del finto attentato in Puglia, raccontati da Belpietro […]
Politica - 23 dicembre 2010

Che strano modo di dimettersi

L’ultima sceneggiata parlamentare, con annesso pianto, deve fare molto riflettere sulla deriva della politica italiana. Il ministro Prestigiacomo, in rotta col suo partito, col Governo di cui fa parte e col gruppo parlamentare che lo sostiene, ha deciso di dimettersi dal Pdl ma non da ministro. Il suo modo di rimanere attaccata alla poltrona non […]
Infrastrutture, Bergamini (Pdl): “Ponte sullo Stretto simbolo di sviluppo al Sud”
Usa, l’ambasciatore Gardner: “Obama crede nelle riforme del governo Monti”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×