/ / di

Davide Vecchi Davide Vecchi

Davide Vecchi

Giornalista

Sono nato a Perugia dove ho studiato Scienze politiche e iniziato a lavorare alla cronaca locale de Il Messaggero. Avevo 23 anni. Nera, bianca, giudiziaria, politica. Dopo un anno mi sono trasferito a Milano per entrare alla scuola di giornalismo Walter Tobagi e sono stato travolto dal lavoro. Nel 2000 sono assunto nel primo quotidiano on-line, eDay (preistoria del web finanziato dal “visionario” Elserino Piol – che aveva appena dato la luce a Tiscali). Da allora ho lavorato (tra l’altro) per Metro, il Venerdì di Repubblica, l’Espresso. Poi l’Adnkronos, dal 2004. Ho seguito tanta politica. O meglio: tanti politici. Quasi sette anni di agenzie di stampa. Fino a luglio 2010, quando sono arrivato al Fatto Quotidiano dove mi occupo principalmente di politica e cronaca giudiziaria. Ho seguito le hard news degli ultimi anni. Dal caso Ruby allo scandalo Mose fino a Mafia Capitale.
Nel 2012 ho scritto I Barbari sognanti per Aliberti sul fallimento della Lega Nord. Nel 2014 per Chiarelettere, ho iniziato a occuparmi dell’ascesa di Renzi nel libro L’intoccabile. Matteo Renzi. La vera storia. Due anni dopo, sempre per Chiarelettere, ho pubblicato Matteo Renzi, il prezzo del potere, sui primi due anni di Governo dell’ex rottamatore. Entrambi ancora in libreria.

Articoli di Davide Vecchi

Giustizia & Impunità - 22 marzo 2017

Banca Etruria, Maria Elena Boschi: “Mio padre fuori dall’inchiesta”. Ma ecco perché è ancora indagato per bancarotta

Pier Luigi Boschi risulta ancora indagato dalla procura di Arezzo. Sulla posizione dell’ex vicepresidente di Banca Etruria sono recentemente sorti dubbi. E polemiche sull’ipotesi che potesse essere stato archiviato. Dubbi e polemiche alimentate anche dalla figlia Maria Elena, ex ministro del Governo Renzi e oggi sottosegretario dell’esecutivo guidato da Paolo Gentiloni. La madrina della Leopolda […]
Palazzi & Potere - 12 marzo 2017

Matteo Renzi: “Sistema di potere toscano non esiste”. Ecco tutti gli uomini del presidente, finiti a Roma via Firenze

Maria Elena Boschi, Graziano Delrio, Piero Fassino e, infine, lo stesso Matteo Renzi: tutti a negare di aver riempito il Palazzo del potere di amici fiorentini e di amici degli amici fiorentini. È, in pratica, la linea (politica) difensiva di fronte all’inchiesta Consip che vede indagato Luca Lotti e annovera tra gli accusatori Luigi Marroni, […]
Politica - 27 gennaio 2017

Lega in bolletta: ultimi 24 dipendenti licenziati. Ma Salvini spende 300mila euro per i social e prende 2 milioni dallo Stato

La Lega non ha i soldi per i dipendenti e così decide di mandarli a casa. Eppure riesce a trovare i fondi per saldare le fatture dello spin doctor del segretario catodico, Matteo Salvini. Fatture non da poco: oltre 300mila euro. A beneficiare della ricca consulenza esterna è la società Sistema Intranet di Luca Morisi. […]
Giustizia & Impunità - 16 dicembre 2016

Banca Etruria, 22 avvisi di chiusura indagini per bancarotta: ci sono Rosi e Fornasari

Per i 180 milioni di euro concessi da Banca Etruria e mai rientrati ci sono i primi 22 indagati tra gli ex amministratori dell’istituto di credito. Stamani la Procura di Arezzo ha notificato gli avvisi di chiusura indagini. È il primo filone relativo alla bancarotta fraudolenta che vede iscritto nel registro degli indagati anche il […]
Giustizia & Impunità - 17 giugno 2016

David Rossi, la ricerca della verità sulla morte dell’uomo Mps tra errori investigativi e scelte affrettate

Se non fossero magistrati, con il compito di decidere le sorti di chi deve rivolgersi alla giustizia, ci sarebbe da sorridere dell’atteggiamento della procura di Siena sulla scomparsa di David Rossi, l’ex manager del Monte dei Paschi trovato morto il 6 marzo 2013. Quella notte il pm di turno, Nicola Marini, aprì un’inchiesta per istigazione […]
Cronaca Nera - 17 giugno 2016

Mps, video su morte di David Rossi: tutti i dubbi sulle prime indagini dei pm

Il 6 marzo scorso, a tre anni esatti dalla morte di David Rossi, Il Fatto Quotidiano ha pubblicato un articolo di Davide Vecchi in cui venivano sottolineati i veri misteri su tutto quello che è accaduto prima, durante e dopo la caduta del manager Mps. Lo ripubblichiamo oggi alla luce delle ultime ipotesi giornalistiche sul […]
Cronaca Nera - 17 giugno 2016

Mps, video morte David Rossi – Filmato non inedito e i due uomini già identificati 3 anni fa. Il mistero c’è, ma è un altro

Nessun mistero sull’identità degli uomini nel vicolo dove è stato ritrovato il cadavere di David Rossi come raccontato dal New York Post e ripreso da vari siti, tra cui quello del Corriere della Sera. Si tratta di Giancarlo Filippone e Bernardo Mingrone. Il primo, che nel video è quello con piumino e berretto, è un collega del manager […]
Mafie - 28 aprile 2016

Camorra, i pm sulla società Lande: “E’ collusa con i boss”. Ma Franceschini continuava a difenderla

Da Alessandria a Pompei. Dal G8 della Maddalena al palazzo della legalità di Santa Maria Capua Vetere. In ogni inchiesta che negli ultimi dieci anni ha interessato infrastrutture e appalti pubblici una società compare quasi sempre: Lande srl. Figura nelle carte della Cricca dei lavori per i 150 anni dell’Unità d’Italia, dell’Alta velocità tra Liguria […]
Lobby - 23 marzo 2016

Banca Etruria, liquidatore chiede agli ex vertici 300 milioni di danni. Lettera a Rosi, Boschi, Berni e altri 32

Trecento milioni di euro: è la cifra che i vertici di Banca Etruria devono recuperare e versare entro il 16 aprile altrimenti si vedranno pignorati beni personali fino al raggiungimento della somma. Lo ha deciso il commissario liquidatore della vecchia Popolare, Giuseppe Santoni, che il 17 marzo scorso ha inviato una lettera ai 37 ex […]
Lobby - 17 marzo 2016

Galan, villa sequestrata non va allo Stato ma a Veneto Banca che prestò 1,85 milioni al governatore senza garanzie

Tra la banca e lo Stato vince la banca: i proventi della vendita all’asta della villa sequestrata a Giancarlo Galan andranno a Veneto Banca. Alle casse del Paese finiranno – forse – le briciole. E dire che la residenza dell’ex ministro era stata sequestrata dai magistrati di Venezia come garanzia a seguito del suo arresto […]
Locri in piazza per la Giornata della memoria, Don Ciotti: “Corruzione e mafia due facce della stessa medaglia”
Calabria, Tribunale: “Richiesta da un milione a giornalista è intimidazione”. Condannato ex governatore Scopelliti

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×