/ / di

Caterina Bonvicini Caterina Bonvicini

Caterina Bonvicini

Scrittrice

Cresciuta a Bologna, vivo e lavoro tra Roma e Milano.
Ho pubblicato con Garzanti i romanzi Tutte le donne di (2016), Correva l’anno del nostro amore (2014), Il sorriso lento (2010, premio Bottari Lattes Grinzane) e L’equilibrio degli squali (2008, vincitore di numerosi premi tra cui Rapallo e Grand Prix de l’héroïne Madame Figaro), tradotti in diversi paesi da editori come Gallimard in Francia e S. Fischer in Germania.
Con Einaudi ho pubblicato Penelope per gioco (2000), Di corsa (2003) e I figli degli altri (2006). Sono autrice di due romanzi per ragazzi: Uno due tre liberi tutti! (Feltrinelli, 2006) e In bocca al bruco (Salani, 2011). Con Alberto Garlini ho scritto L’arte di raccontare (Nottetempo, 2015).

Blog di Caterina Bonvicini

Cultura - 13 maggio 2016

‘La donna che scriveva racconti’, lancio l’appello #LeggiamoTuttiBerlin

Come potevamo non conoscere Lucia Berlin? Una scrittrice di racconti immensa, che viaggia alle altezze di Raymond Carver, proprio a quel livello lì (e gli somiglia, in versione femminile). Se lo sono appena chiesto negli Stati Uniti, dove è stata riscoperta dieci anni dopo la sua morte (in California, nel 2004, era nata in Alaska […]
Cultura - 27 febbraio 2016

‘Chi di noi’ di Mario Benedetti, un racconto sul tempo mascherato da storia d’amore

Come fulminare un lettore in cento pagine per sempre? Si può scoprire leggendo Mario Benedetti (uruguaiano, 1920-2009), uno dei più grandi scrittori del novecento. Dopo La tregua, un piccolo capolavoro – se per capolavoro s’intende un libro che non si lascia mai dimenticare – la casa editrice nottetempo propone Chi di noi (traduzione di Stefania […]
Cultura - 12 gennaio 2016

Alice Munro e i suoi sentieri imprevedibili: una pacatezza violenta

È sempre difficile capire cosa rende grande un racconto, ma è una domanda inevitabile dopo aver letto Amica della mia giovinezza, la settima raccolta di Alice Munro, uscita in Canada nel 1990 e proposta oggi da Einaudi nella bella traduzione di Susanna Basso. Intanto Alice Munro non è una scrittrice che ama fulminare all’inizio. Non ci […]
Cultura - 27 dicembre 2015

Libri, quando i grandi scrittori passano ai gialli

E’ impossibile non innamorarsi di Duffy (Einaudi, traduzione di Norman Gobetti). Forse perché dietro a Dan Kavanagh, autore improbabile con una biografia assurda, c’è Julian Barnes (Kavanagh era il cognome della moglie). Quando un grande come Barnes gioca con il genere sotto pseudonimo, in questo caso con l’hard-boiled, lo fa per concedersi qualche libertà. E […]
Cultura - 18 dicembre 2015

‘Lo spazio del tempo’ di Jeannette Winterson, come riscrivere Shakespeare

A quattrocento anni dalla morte di Shakespeare, la storica Hogart Press fondata da Leonard e Virginia Woolf, che oggi fa parte del Gruppo Penguin Random House, lancia una collana di opere shakespeariane riscritte da famosi autori contemporanei, collana che Rizzoli tradurrà in Italia. Il catalogo è interessante e la sfida anche. Margaret Atwood sceglie La […]
Cultura - 31 agosto 2015

‘Tutto potrebbe andare molto peggio’, l’acutezza tagliente di Richard Ford

E’ tornato Frank Bascombe, il grande protagonista e alter ego di Richard Ford, uno dei maggiori scrittori americani, vincitore del Pulitzer nel 1995 e autore di culto anche in Italia dopo il successo di Canada. Con Tutto potrebbe andare molto peggio (traduzione di Vincenzo Mantovani, Feltrinelli), il quarto romanzo della serie, siamo nel New Jersey, […]
Cultura - 29 agosto 2015

‘Ricordami così’ di Johnstone: lo straziante corpo a corpo con la normalità perduta

“Lei stessa rimaneva sorpresa dalla propria incertezza. Per lungo tempo aveva creduto che la linea di demarcazione che definiva e divideva la sua esistenza fosse segnata dalla scomparsa di Justin. Prima, dopo. Luce, tenebre. E invece no, il vero spartiacque era stato il suo ritorno a casa”. È proprio qui, in questo misterioso confine, in […]
Cultura - 4 luglio 2015

Yiyun Li, ‘Più gentile della solitudine’: il grande segreto dietro l’infelicità di tutti

Yiyun Li, scrittrice americana di origine cinese, nata a Pechino nel ’72, ha una voce originale e intensa. Molto premiata negli Stati Uniti, dove ha ricevuto riconoscimenti come il Pen Hemingway Award o il California Book Award, considerata dal New Yorker fra i venti migliori scrittori della sua generazione, è ancora poco conosciuta in Italia, […]
Cultura - 21 giugno 2015

‘La musa’ di Jonathan Galassi: cronache di quando ‘i libri erano libri’

Per quanto brillante e spiritoso, nonostante il ritmo sostenuto e il tono allegro, La musa di Jonathan Galassi (traduzione di Silvia Pareschi, Guanda) è un romanzo molto malinconico, che racconta la fine di un mondo, più precisamente quello della grande editoria indipendente. Nessuno meglio di Galassi, presidente e editore di Farrar Straus & Giroux, poeta […]
Cultura - 2 marzo 2015

Emmanuel Carrère, ‘Il Regno’ dei paragoni azzardati

Se Carrère sceglie di scrivere un libro sulle origini del cristianesimo come Il Regno (trad. di F. Bergamasco, Adelphi) dietro c’è qualcosa. Lui dice: “Scrivo questo libro per cercare di non essere troppo d’accordo con me stesso”. Per certi aspetti è vero: Carrère è uno che aspira a provocare soprattutto se stesso, come tutti i […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×