Donald Trump avvolto nella bandiera americana mentre fa il saluto nazista. Sotto il titolo “Sein Kampf”, traducibile in “la sua battaglia”, ma ovviamente anche un richiamo al libro autobiografico pubblicato nel 1925 da Adolf Hitler, Mein Kampf. E’ la copertina scelta dal settimanale tedesco Stern per analizzare i rapporti tra il presidente americano e l’estrema destra razzista, dai neonazisti al Ku Kluz Klan. “Come Donald Trump attizza l’odio negli Stati Uniti”, si legge nello strillo di copertina.

L’immagine che lo ritrae nella posa del Führer è solo l’ultima copertina dedicata dallo Stern al presidente Usa. A gennaio di quest’anno per esempio, era stato raffigurato su un trono con sotto il titolo: “L’Imperatore. Come Donald Trump vuole cambiare il mondo e perché è così pericoloso per noi”.  Il paragone con Hitler compare invece sull’edizione in edicola da giovedì mattina. Il settimanale prende spunto dalle polemiche nate dopo i fatti di Charlottesvillequando durante una marcia dei suprematisti bianchi è stata uccisa una persona che protestava contro la manifestazione. In quell’occasione Trump aveva evitato di condannare esplicitamente le violenze dei gruppi di destra, salvo fare retromarcia e poi contraddirsi nuovamente accusando i media di aver travisato le sue parole.