Il cane le è sfuggito correndo sui binari, lei lo ha rincorso per cercare di salvarlo ma è stata travolta da un treno. Dalila Iafelice, 28 anni, residente a Foggia ma originaria di San Severo, comune non distante dal capoluogo, è morta mercoledì pomeriggio sulla linea ferroviaria Termoli-San Severo, nel tratto compreso tra Chieuti e Ripalta, in territorio foggiano. Il macchinista del treno regionale che stava percorrendo quella tratta, secondo una prima ricostruzione, si è trovato all’improvviso sui binari la ragazza che cercava di recuperare il suo cane, senza poter far nulla per evitare l’impatto. La circolazione ferroviaria tra Termoli e San Severo è rimasta sospesa per circa tre ore.

Dalila Iafelice era molto conosciuta nel suo paese, non solo per la passione che coltivava per gli animali, ma anche per le numerose amicizie. In tanti l’hanno ricordata scrivendo messaggi sul suo profilo Facebook. Tra i post più toccanti, quello di una delle sue sorelle, Antonella: “Ti sei portata con te il mio cuore vita mia”.