Per promuovere il nuovo servizio di consegna a domicilio, McDonald’s ha deciso di puntare su un testimonial decisamente d’effetto, Belen Rodriguez, trasformando la showgirl argentina in “ragazza delle consegne” per un giorno. O forse per qualche minuto, giusto il tempo di girare lo spot promozionale.
Belen, indossata la t-shirt d’ordinanza e inforcata la bici, è andata in giro per Milano a consegnare hamburger e patatine a chi era stato scelto per provare il servizio a domicilio. Lo spot che è venuto fuori, pubblicato sul seguitissimo account Instagram della Rodriguez, in realtà sembra poco spontaneo, con le reazioni dei selezionatissimi clienti lontane dal genuino stupore che ci si aspetterebbe vedendo arrivare a casa o in ufficio una così atipica delivery girl.
E tra i tanti commenti giubilanti (“A me una cosa del genere non capita mai” sembra essere il più gettonato), qualcuno sottolinea proprio la scarsa credibilità di quanto visto, anche perché i clienti scelti sembrano tutti troppo “pettinati”, tutti troppo ‘milanesemente’ perfettini. E c’è anche chi, tra il serio e il faceto, si congratula con la showgirl per la svolta professionale: “Finalmente un lavoro serio Belen, brava!”
Ma l’obiettivo dell’operazione promozionale della catena di fast food più famosa al mondo era sicuramente quello di far parlare di sé e di diventare virale sui social network, e con Belen non si sbaglia mai. Missione compiuta, dunque, anche se sulla spontaneità di quanto visto restano parecchi e giustificatissimi dubbi.

Missione compiuta! Ora divano, magari faccio un ordine. @mcdonaldsitalia #mcdelivery #advertising 🍔🍔🍟🍟

Un post condiviso da Belén Rodriguez 🇦🇷🇮🇹 (@belenrodriguezreal) in data:

Vuoi un hamburger??? Sto arrivando!!! @Mcdonaldsitalia #mcdelivery #advertising 🍔🍔🍔🍔

Un post condiviso da Belén Rodriguez 🇦🇷🇮🇹 (@belenrodriguezreal) in data: