È fidget spinner mania. Perfino come oggetto di stimolazione clitoridea. Il simpatico giocattolino in uso tra gli scolari statunitensi da oramai vent’anni ha avuto un’impennata nell’acquisto tra maggio e luglio 2017. Un dato di vendita abnorme riportato da diversi siti web economici che si accoppia ad un altro dato altrettanto importante e bizzarro: nello stesso periodo in esame “fidget spinner” è diventato trend topic assoluto tra i frequentatori di Pornhub. Lo rivelano proprio i ragazzi del motore di ricerca di porno free più celebre al mondo. A maggio scorso mentre sul mercato si evidenziava un aumento esponenziale dei fidget spinner venduti nell’ordine di milioni di pezzi, su Pornhub ci sono stati due milioni e mezzo di ricerche rendendo “fidget spinner” il “top trending term” del semestre e il quinto termine ricercato più popolare del mese. L’aumento delle ricerche è del 186% in più. Da lì in avanti qualcosa improvvisamente si è mosso, anzi si è messo a roteare. A trainare le ricerche online su Pornhub è comunque soltanto la fascia di età tra i 18 e i 24 anni.

Mentre aumentando l’età la popolarità dei fidget spinner cala drasticamente. Segno di una probabile moda tra gli adolescenti che, a quanto si può rilevare con una rapida occhiata su Pornhub, hanno imparato ad utilizzarlo in maniera un po’ diversa rispetto al più banale passatempo vietato, tra l’altro, nel 32% delle scuole americane. Altro dato importante per ricostruire questa moda mordi e fuggi è che sono le ragazze a cercare di più il termine su Pornhub rispetto ai maschi. Motivo? Sono parecchi i video che mostrano fidget spinner come irriverenti sex toys per la masturbazione clitoridea. Un fidget spinner, infatti, è un giocattolino di plastica (ma ce ne sono anche in titanio e ceramica) con un cuscinetto gommoso al centro e tre cerchietti di plastica attaccati al corpo centrale con un bucanino in mezzo per ciascuno. Tenuto con due dita sul cuscinetto al centro, i tre cerchietti vengono fatti roteare con una leggera spinta per parecchi secondi creando curiosi effetti ottici.

L’oggetto è stato pubblicizzato sia come anti stress (ricordate le palline gommose da stringere?), sia come rimedio per la concentrazione, e addirittura come cura per diverse patologie come l’autismo. Su Youtube i video dove decine aspiranti o competenti giocolieri di fidget spinner si divertono a mostrare le proprie idee pratiche su come utilizzarlo, hanno registrato in pochi mesi milioni di visualizzazioni. Su Pornhub siamo “solo” a diverse centinaia di migliaia. Numero comunque di tutto rispetto.