Fedez dovrà comparire davanti al Giudice di pace del Tribunale di Lecco. Il rapper milanese è stato infatti citato a giudizio per l’ipotesi di reato di lesioni sulla base della denuncia-querela presentata da Mc Cece, nome d’arte di Cesare Mario Viacava. I fatti risalgono allo scorso 6 giungo quando Mc Cece sarebbe stato colpito con un pugno e avrebbe subito lesioni giudicate guaribili in dieci giorni. Da parte sua, lo staff di Fedez, sempre un anno fa, aveva replicato sostenendo che “nessuna rissa c’è stata al Nameless: in realtà, Mc Cece, si è prodotto in una serie di insulti discriminatori via social e non si è risparmiato in commenti allusivi, su un palco con microfono in mano, nei confronti di Fedez e ora tenta di ‘gonfiare’ l’episodio per ottenere pubblicità indiretta”. In Procura era stata depositata dagli avvocati di Fedez una controquerela per calunnia nei confronti del dj.

kkk