La polizia della Danimarca ha evacuato i traghetti della Scandlines per la Germania in seguito a una minaccia telefonica. Lo scrive lo Spiegel online. I traghetti vengono controllati nei porti di Rødby e Gedser, in Danimarca.

“Ci è stato segnalato un pericolo che ha reso necessario perquisire i traghetti dei due luoghi”, ha detto la polizia. Si tratta delle linee Rødby-Puttgarden e Gedser-Rostock. L’allarme è scattato attorno a mezzogiorno e la Scandlines ha confermato di aver ricevuto un “allarme bomba”.

Tra la fase di evacuazione e i controlli portati avanti dalle forze di polizia, il collegamento tra Danimarca e Germania è stato interrotto per un paio d’ore. La situazione è poi tornata alla normalità e i primi traghetti della Scandlines hanno ripreso i loro viaggi, mentre le forze dell’ordine hanno continuato le ispezioni sulle ultime navi.