Una boxeur di 26 anni di Mestre, Francesca Moro, è ricoverata da sabato sera in prognosi riservata all’ospedale di Pescara dopo aver riportato un ematoma subdurale acuto (drenato dai medici) al termine di un match di un torneo femminile a Chieti. Alla fine del combattimento nella categoria 57 kg svoltosi presso il palazzetto dello sport di Colle dell’Arca, in cui è stata sconfitta dalla 23enne campana Clara Pucciarelli, ha accusato un malessere con progressiva perdita di coscienza.

La pugile veneta è stata portata all’ospedale da un’ambulanza della Croce Rossa e subito sottoposta ad una Tac cerebrale che ha evidenziato uno stravaso ematico. Trasferita al reparto di neurochirurgia di Pescara le è stato drenato l’ematoma subdurale acuto. L’atleta è stata ora trasferita nel reparto di rianimazione. La Moro, della Boxing Mestre, prima di salire sul quadrato di Chieti arrivava da una serie di 5 vittorie, 7 sconfitte e due pari.

(Foto presa dal profilo Facebook di Francesca Moro)