Una boxeur di 26 anni di Mestre, Francesca Moro, è ricoverata da sabato sera in prognosi riservata all’ospedale di Pescara dopo aver riportato un ematoma subdurale acuto (drenato dai medici) al termine di un match di un torneo femminile a Chieti. Alla fine del combattimento nella categoria 57 kg svoltosi presso il palazzetto dello sport di Colle dell’Arca, in cui è stata sconfitta dalla 23enne campana Clara Pucciarelli, ha accusato un malessere con progressiva perdita di coscienza.

La pugile veneta è stata portata all’ospedale da un’ambulanza della Croce Rossa e subito sottoposta ad una Tac cerebrale che ha evidenziato uno stravaso ematico. Trasferita al reparto di neurochirurgia di Pescara le è stato drenato l’ematoma subdurale acuto. L’atleta è stata ora trasferita nel reparto di rianimazione. La Moro, della Boxing Mestre, prima di salire sul quadrato di Chieti arrivava da una serie di 5 vittorie, 7 sconfitte e due pari.

(Foto presa dal profilo Facebook di Francesca Moro)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

NBA, l’assist più spettacolare della stagione. Westbrook parte in contropiede e sorprende tutti

next
Articolo Successivo

Sci alpino, tripletta azzurra nel gigante di Coppa del mondo ad Aspen: trionfa Brignone davanti a Goggia e Bassino

next