Stadio della Roma? Nessun rischio idrogeologico: prima si interverrà con opere di messa in sicurezza e soltanto dopo si potrà costruire”. E’ quanto annunciato in un video realizzato dal M5S romano e retwittato dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi. Il filmato spiega in due minuti e mezzo la rivisitazione del progetto dello stadio dell’As Roma dopo l’accordo raggiunto la scorsa settimana tra Campidoglio, il club giallorosso e il costruttore Luca Parnasi.  “Lavoriamo per uno stadio fatto bene senza speculazioni e colate di cemento” – recita la voce fuoricampo nel filmato – “La diminuzione delle cubature non inciderà sulle opere pubbliche, se non su quelle pensate soltanto per concedere più spazio ai costruttori. Marino aveva destinato 951 mila metri cubi in più rispetto ai 153 mila previsti per il nuovo stadio giustificandoli proprio con una serie di opere pubbliche in gran parte superflue