“Un anno come il 2016 è stato indimenticabile per quanto riguarda i diritti delle persone con handicap. Pur non essendo una renziana, devo dire che il governo Renzi è stato straordinario per l’handicap”. Lo afferma ai microfoni di Ecg Regione (Radio Cusano Campus) la deputata Pd, Ileana Argentin, che spiega: “Grazie a Poletti e soprattutto a Renzi, sono stati rimessi all’interno del bilancio per la non autosufficienza più di 500 milioni di euro”. Durissimo attacco al M5S: “Spero tanto che si vada a votare subito, perché da troppo tempo siamo nelle mani di un governo non eletto dalla gente. Il voto degli italiani al referendum del 4 dicembre dimostra che la gente ha voglia di dire la propria. E io sono stanca di lasciar credere che noi del Pd abbiamo paura del M5S, di cui io personalmente non ho paura, anzi la ritengo una forza che sta iniziando a perdere i suoi primi pezzi”. E rincara: “Basti vedere Roma. I romani che hanno votato il M5S mi dicono che ora non lo rifarebbero mai più. Sono molto demotivati, si sono stufati di sentire questi “onesti e puri” e di vedere la loro scarsa concretezza. E poi è stato ignobile il discorso di Capodanno di quel pagliaccio di Grillo, che faceva il verso a Mattarella. A Roma” – continua – “non abbiamo ancora una giunta, una roba sconvolgente. La cosa che mi fa impazzire è che questi non vogliono essere aiutati, nonostante la nostra disponibilità. Preciso che io nel M5S non ci vado manco morta, per carità di Dio. E questo avviene anche alla Camera dei deputati