“Fino a ieri io pensavo che in natura politica, non esistessero presidenti del consiglio scaldapoltrone, cioè personaggi che vengono mandati a Palazzo Chigi per tenere calda la poltrona di un altro” – Così il presidente de Il Fatto Quotidiano Antonio Padellaro ai microfoni di Attenti a quei due su Radio 24, dopo la conferenza stampa di fine anno del neo premier Paolo Gentiloni – “Io non ho mai visto un presidente del consiglio che conviene sul fatto che il suo governo debba scadere il prima possibile. Siccome Renzi vuole la sua rivincita bisogna andare a votare quando vuole lui? Ma chi l’ha detto? Non ci rendiamo conto dell’assurdità di questa storia. Io avrei voluto un premier che dicesse “Signori, io rappresento il popolo italiano, non Renzi. Sono veramente sconcertato”