Monica Maggioni, è la presidente della Rai con uno stipendio di 336mila euro annui (lordi), ma, stando a un articolo de L’Espresso, potrebbe aggiungere un’altra poltrona a quella impegnativa di viale Mazzini. A breve sarà alla guida della Trilateral Italia. Giornalista, milanese, classe 1964, già direttrice di RaiNews24, Maggioni dovrebbe essere nominata il prossimo 7 ottobre.

Lo scorso aprile l’organizzazione non governativa fondata nel 1973 dal magnate statunitense David Rockefeller era tornata a riunirsi a Roma per tre giorni. In quell’occasione l’ospite era stata il ministro delle Riforme Maria Elena Boschi intervistata proprio dalla Maggioni. Stando al magazine “regista dell’operazione è Paolo Magri”, vicepresidente esecutivo e direttore generale dell’Ispi, l’istituto di politica internazionale di Milano, spesso ospite dei programmi Rai.

Tra i soci italiani della Trilateral ci sono Andrea Guerra (ex ad di Luxottica e per un anno consigliere a palazzo Chigi) e Yoram Gutgeld, deputato Pd e commissario di governo per la spending review. Poi Lapo Pistelli (ex viceministro degli Esteri, oggi vicepresidente di Eni), alcuni esponenti del Pd, come Lia Quartapelle e Vincenzo Amendola. Ma tra i componenti italiani ci sono anche: l’ex rettore della Bocconi Carlo Secchi, economista, Giuseppe Bono (ad di Fincantieri), Enrico Cucchiani (ex ad di Banca Intesa), l’ammiraglio Giampaolo Di Paola (già ministro della Difesa del governo Monti), John Elkann, Enrico Letta e Marco Tronchetti Provera.

La Maggioni nel corso della sua carriera ha seguito da giornalista il conflitto iracheno, ma ha anche moderato a suo tempo il confronto tra Luigi Bersani e Matteo Renzi per le primarie del centrosinistra su Rai1 nel 2012. Ed è stata anche tra le candidate alla poltrona del Tg1, direzione poi andata a Mario Orfeo. Come direttore della rete all news di servizio pubblico ha sfidato con un editoriale l’Isis decidendo di non trasmettere più i loro filmati. Laureata in Lingue e letterature straniere moderne all’Università Cattolica di Milano e un master di giornalismo radiotelevisivo, ha collaborato con Il Giorno. Giornalista professionista dal 1995 ha collaborato con il canale satellitare Euronews e poi è stata assunta in Rai, dove ha lavorato prima a Tv7 e poi per anni al Tg1, oltre ad aver condotto alcune edizioni di Unomattina Estate. Del Tg1 è stata conduttrice e inviata all’estero; tra i Paesi in cui ha effettuato reportage: Sudafrica, Mozambico, Medioriente, Stati Uniti, ma soprattutto è stata in Iraq al seguito delle truppe americane nella seconda guerra del Golfo.