Francesco Totti entra nel secondo tempo e beffa la Sampdoria, realizzando un calcio di rigore, a fil di sirena. Il Milan finisce al tappeto contro l’Udinese e si becca i fischi di San Siro. Al termine di una giornata in cui protagonista è stata anche la pioggia, con il rinvio di Genoa-Fiorentina e lo stop di oltre un’ora del match dell’Olimpico. Nel posticipo dell’Adriatico, l’Inter batte in rimonta il Pescara. Gli anticipi del sabato hanno visto confermare l’assoluta forza della Juventus, prima in classifica a punteggio pieno, che supera il Sassuolo 3-1 e la netta vittoria esterna del Napoli contro il Palermo.

Una doppietta per regalare la prima vittoria di De Boer e riaprire la corsa al titolo di capocannoniere. Mauro Icardi trascina i nerazzurri contro la squadra allenata da Massimo Oddo e fa un balzo nelle scommesse della Snai sul miglior bomber del campionato, all’inseguimento di Gonzalo Higuain: il Pipita, anche lui a segno due volte, riporta Agipronews, è a tre reti, ma l’offerta di Icardi è stata dimezzata ed è ora lui il primo concorrente dell’attaccante juventino. Terzo posto alla pari per Belotti (Torino) e Bacca (Milan), Dzeko passa a 20,00 dopo il gol alla Sampdoria. Situazione stabile sul tabellone dello scudetto, dove la il team del mister Massimiliano Allegri continua a dominare incontrastata, seguita dalla società di Aurelio De Laurentiis e dalla squadra allenata da Luciano Spalletti a 8,50.

JUVENTUS-SASSUOLO 3-1 (Higuain 5′ e 10′, Pjanic 27′, Antei 33′)
PALERMO-NAPOLI 0-3 (Hamsik 47′, Callejon 51′ e 65′)

BOLOGNA-CAGLIARI 2-1 (Verdi 23′, Di Francesco 74′, Bruno Alves 83′)
ATALANTA-TORINO 2-1 (Iago Falque 54′, Masiello 56′, Franck Kessie 82′)

CHIEVO VERONA-LAZIO 1-1 (Gamberini 52′, De Vrij 55′)
GENOA-FIORENTINA (partita rinviata causa maltempo)

MILAN-UDINESE 0-1 (Perica 88′)
ROMA-SAMPDORIA 3-2 (Salah 8′, Muriel 18′, Quagliarella 41′, Dzeko 61′, Totti 93′)

PESCARA-INTER 1-2 (Bahebeck 63′, Icardi 77′ e 91′)