1998, Sex And The City. La serie più amata di sempre, da buona parte del pubblico femminile. Esclusivamente femminile. Provate a far sedere un maschio etero di qualunque età davanti a uno schermo che trasmette a ripetizione le storie di Carrie, Miranda, Samantha e Charlotte e vivrà questa esperienza un po’ come Opera, il famoso horror di Dario Argento: una tortura che potrebbe essere più ‘atroce’ solo con alcuni spilli conficcati nella palpebra inferiore, a impedire di chiudere gli occhi. “Serie al femminile”, dunque, amatissima: si narra di ragazze che ha visto la stessa puntata più di cento volte, roba da lobotomia. Certo, a riguardarle oggi le quattro protagoniste, ognuna a rappresentare una certa tipologia di donna come da perfetta “targettizzazione pubblicitaria”, fanno venire un senso di malinconia misto a imbarazzo: “forse tutti gli uomini sono una droga: a volte ti fanno deprimere e a volte, come adesso, ti fanno sballare”, Carrie dixit. Citazione che nemmeno la fogna di Facebook sarebbe in grado di raccogliere. E il loro esplicito parlare di sesso, blow jobs, orgasmi, squirting, oggi che perfino per le donne è diventato di moda sbandierare il proprio amore per Youporn a mezzo social network, suona ‘antico’. Va detto che loro, le quattro di Sex And The City, il mostrarsi disinibite in tutti i luoghi e in tutti i laghi “l’hanno fatto prima e l’hanno fatto pure meglio”. Anzi, forse l’hanno insegnato loro, e la cosa poi è un po’ sfuggita di mano. Quel che rimane estremamente attuale di uno dei telefilm più amati di sempre è lo styling, curato dalla blasonatissima Patricia Field: i look delle quattro protagoniste hanno fatto epoca, segnato il costume, marchiato a fuoco l’immaginario estetico di una generazione. Oggi, 2016, a distanza di anni e grazie all’idea di Lauren Garroni e Chelsea Fairless, gli outfit di Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte ritrovano vita su un profilo Instagram dedicato: alcuni, inutile dirlo, sono quantomai attuali. E tutti fanno desiderare di avere un guardaroba come quello promesso da Mr.Big all’innamoratissima Carrie.