La seconda puntata di ‘Storie maledette’ (Rai3 giovedì alle 21,05) dal titolo ‘Celeste, come un sogno sbagliato’ racconta la vicenda della bella Celeste Saieva (28 anni), definita ‘la mantide’, e che sta scontando la sua pena nel carcere di Bollate (Milano). Condannata a 30 anni per il delitto del marito, Michele Cangialosi (29 anni), ucciso nell’aprile del 2009 a Sciacca (Agrigento). La prima intervista esclusiva della donna viene rilasciata a Franca Leosini. La clip di anticipazione per ilfattoquotidiano.it