Si stanno riunendo per l’ennesima volta le Spice Girls, si sono ritrovati gli agenti Mulder e Scully per un attesissimo remake di X-Files, sono tornati a cantare insieme persino Al Bano e Romina. E allora forse è arrivato il momento buono per sperare nella reunion più attesa (e forse improbabile) nella storia recente dello showbiz. Stiamo parlando del cast di Friends, serie tv cult andata in onda con enorme successo tra gli anni Novanta e i primi anni Duemila, con l’ultimo episodio del 2004 che aveva incollato alle tv più di 50 milioni di americani.
Un fenomeno di costume, prima ancora che televisivo, quello innescato dalle avventure newyorkesi di Rachel, Ross, Monica, Chandler, Phoebe e Joey, e che anche in Italia ha goduto di un successo senza precedenti.

Da dodici anni a questa parte, si sono rincorse voci più o meno attendibili su possibili ritorni televisivi, ma nel frattempo Jennifer Aniston, Courtney Cox, David Schwimmer, Matthew Perry, Lisa Kudrow e Matt LeBlanc hanno fatto altro (con enorme successo la Aniston, più modestamente gli altri) e della reunion televisiva per eccellenza non si è fatto più nulla.
Ora pare che qualcosa si stia muovendo, ma non aspettatevi un remake di Friends. Più modestamente, i sei protagonisti si ritroveranno tutti insieme il 21 febbraio, sulla NBC, in uno speciale dedicato al regista James Burrows, che ha diretto 15 episodi della serie. Tutti insieme nemmeno troppo appassionatamente, dunque, ma dopo anni di speranze frustrate basate e avanza per mandare in fibrillazione i milioni di fan sparsi in tutto il mondo.

In Italia gli episodi di Friends vanno ancora in onda, in replica, su Fox (bouquet satellitare Sky) e la riproposizione delle avventure nella Grande Mela (in realtà girate tutte a Burbank, California) ha creato, in Italia e altrove, una nuova generazione di aficionados. Per adesso nessuno, nemmeno il più ottimista dei dirigenti NBC, ha mai accennato alla possibilità di girare nuove stagioni. Ma lo special del 21 febbraio è un piccolo spiraglio che verosimilmente innescherà rumors, voci fuggite e speranze. E sperare non costa niente, soprattutto nel mondo dello spettacolo. In fondo, se Riccardo Fogli è tornato con i Pooh a più di quarant’anni dal divorzio, perché non potrebbero tornare insieme Rachel, Ross e tutti gli altri?