L’auto che eccita. La Fiat ripropone in una nuova versione il tema dell’ormai famoso spot della “pillola blu” con cui ha lanciato la 500X, 30 milioni di visualizzazioni su YouTube. La nuova clip è stata proiettata durante la presentazione della 124 Spider al Salone di Los Angeles: la solita coppia non più giovane, lei lo chiama a letto con fare ammiccante, lui si precipita in bagno alla ricerca di un “aiutino” chimico, ma si accorge di avere finito le pillole blu. Allora si cala lungo la grondaia e scende in strada, dove trova la sua 124 Spider. Guidarla è talmente eccitante che quando torna a casa deve sollevare il volante per uscire dall’abitacolo. Alla moglie, che lo attende fra le lenzuola, urla esultante “Siamo pronti“. E così, con questa frase in italiano, il capo del marchio Fiat Olivier François presenta al pubblico americano l’ultima novità.

Un’auto con cui chi sa guidare bene può divertirsi, ma sicura per tutti grazie ai tanti sistemi di assistenza alla guida, dice. Con un tetto di tela ad azionamento manuale che si apre in pochi istanti (nel video sotto, a 3’40”). Un’auto che si rifà al modello storico – di 200 mila 124 Spider vendute fra il 1966 e il 1985, 170 mila le hanno comprate gli americani – nello stile e nello spirito. François non cita mai il partner giapponese, Mazda, che ha portato in dote la base meccanica a trazione posteriore. Preferisce piuttosto sottolineare l’apporto italiano, ovvero il design esterno e il motore turbo 1.4 Multiair fabbricato in Italia. Cita la “craftmanship” (o artigianalità) italiana, sebbene l’auto sia prodotta in Giappone, e spiega che in Italia pensiamo che le performance siano nulla senza lo stile. Ma al di là delle tante evocazioni d’italianità, quello che importa maggiormente al pubblico americano, probabilmente, è che la nuova 124 Spider promette di essere alla portata di tutti, e di offrire per 30.000 dollari – Olivier lo dice “en passant” – quello che altri marchi più conosciuti non garantiscono: la possibilità di essere differenti.

Le informazioni ufficiali sulla Fiat 124 Spider in versione europea