Ultima prova scritta, la terza, per i maturandi. Dopo il tema di italiano (qui) e il secondo scritto in base agli indirizzi (qui), quasi 500mila studenti oggi hanno affrontato il “quizzone” dell’esame di Stato prima degli orali. Il compito era di dimostrare di aver acquisito le nozioni base delle materie, scelte dalla commissione e studiate nel corso dell’ultimo anno scolastico.

A predisporre il test, infatti, non è il ministero dell’Istruzione ma le singole commissioni d’esame. Le materie testate non sono più di 5 e i ragazzi hanno scelto tra un elaborato sintetico o quesiti a risposta singola o multipla. Le materie, come scritto nel regolamento, sono state svelate solo al momento dell’inizio della prova, durata circa tre ore.