In via Van Gogh, nel cuore del parco Lambro a Milano, c’è un gran fermento. Si monta, si pulisce, si allestisce. Sono i preparativi per la grande apertura del nuovo Peter Pan, il social club che aprirà i battenti questa sera, 22 maggio alle 20.30, dopo mesi di lavori di rigenerazione dello spazio, assegnato dal Comune di Milano ad un consorzio che fa capo all’associazione Saman. L’occasione verrà festeggiata con un evento inaugurale che si preannuncia indimenticabile: “come primo giorno abbiamo pensato di fare un omaggio al parco Lambro e alla festa, festival pop, che esattamente 40 anni fa voleva portare un soffio di innovazione sociale in Italia”. A spiegarlo è il presidente dell’associazione Achille Saletti, affiancato dal direttore artistico Roberto Manfredi, che aggiunge: “Si festeggerà una sorta di omaggio non stop dei grandi raduni musicali giovanili. Sarà un’occasione per riflettere sui cambiamenti che la musica dal vivo ha avuto nei suoi ultimi quarant’anni: dai Festival Pop di ieri ai Talent Show di oggi. Particolare piuttosto significativo, l’arena di X Factor si trova oggi a 50 metri dal Parco Lambro”. Venerdì 22 maggio saliranno sul palco esterno del Peter Pan: Ricky Gianco, Gianfranco Manfredi, Patrizio Fariselli degli Area e altri, per un talk show intervallato da filmati d’epoca, film e canzoni. Al termine si esibirà la band italo-americana The Spezialisten con un lungo repertorio di rock song che parte dagli anni settanta a oggi, dai Led Zeppelin ai Nirvana, dagli Eagles ai Pearl Jam. Saranno distribuite in omaggio copie promozionali del CD rimasterizzato del disco “Parco Lambro”, l’antologia su vinile che raccoglie i migliori live dei Festival di Re Nudo, mai distribuita nel formato CD. Un’esperienza a cui anche ilFattoQuotidiano.it porterà il suo contributo culturale, prendendo parte agli eventi, partecipando al dibattito e vivendo uno spazio che merita attenzione – Servizio di Alessandro Madron