La sua storia aveva già sconvolto e commosso il mondo. E ora, a più di sei anni dall’attacco con l’acido ad opera di un uomo ingaggiato dall’ex fidanzato che aveva distrutto il suo volto bellissimo di modella, l’inglese Katie Piper torna a far parlare di sé. Sul profilo Instagram dell’ex modella e attuale conduttrice televisiva (nonché animatrice di una fondazione a suo nome che aiuta le persone che vivono lo stesso dramma), due giorni fa è comparsa una foto sconvolgente: un primo piano ravvicinato del volto di Katie Piper letteralmente devastato dalle cicatrici e dalle ustioni, un’immagine forte di quando il liquido corrosivo aveva consumato la gola, devastato il viso, messo fuori gioco l’occhio sinistro e, soprattutto, annullato la vita che fino a quel giorno la Piper aveva vissuto.

La fotografia, che in realtà non avrebbe davvero bisogno di parole, è accompagnata da un lungo pensiero di Katie, un inviato forte a chi ha vissuto o vive il suo stesso incubo di allora: “Quando mi guardo allo specchio, le cicatrici non mi spaventano più, ma mi ricordano soltanto che sono più forte della persona che hanno cercato di far soffrire. Tutti abbiamo cicatrici, sulla pelle o nell’anima. Ricordate che solo chi sopravvive può indossarle. La prossima volta che vi guardate allo specchio ripetete a voi stessi: Sono orgoglioso di essere un sopravvissuto”.

Katiequadrata

E la forza d’animo che traspare dalle parole della Piper sono confermate dai fatti: negli ultimi anni, nonostante oltre un centinaio di operazioni chirurgiche per porre rimedio alla devastazione del suo viso, Katie ha trovato la forza di rimettersi in sesto, di cominciare una carriera di successo in televisione, di innamorarsi di nuovo e persino di diventare madre. Ma soprattutto, ed è questo il messaggio che arriva dalla foto pubblicata su Instagram, la forza di accettare quello che è successo, di trasformare un incubo in un nuovo inizio. E nonostante oggi il suo viso sia tornato esteticamente più che gradevole, l’immagine che Katie Piper ha voluto condividere con i suoi numerosissimi followers è quella dei giorni più bui. Sul social network che più di ogni altro simboleggia il primato dell’immagine e degli stereotipi estetici, quel viso devastato dall’acido e da un odio folle diventa quindi il simbolo della forza di volontà. E gli oltre quattordicimila like ricevuti sembrano dare ragione ancora una volta a quella che per molti, da anni, è la ragazza più coraggiosa d’Inghilterra.