“Rivoluzione” in casa Gucci: la coppia d’oro ai vertici dell’azienda lascia. Patrizio di Marco, amministratore delegato, e Frida Giannini, direttore creativo hanno annunciato quello che era nell’aria già da qualche tempo: Di Marco lascerà l’azienda il 1 gennaio 2015, Giannini invece abbandonerà l’incarico alla fine di febbraio 2015, dopo aver presentato la collezione donna Autunno/Inverno 2015-2016 il 25 febbraio 2015. Non si sa ancora chi sostituirà la designer romana.

A dare l’annuncio questa mattina è stata la holding Kering, azionista del brand. “Desidero ringraziare Frida per la sua straordinaria passione, dedizione e per il suo contributo alla storia di Gucci – ha commentato Francois-Henri Pinault, presidente e Ceo di Kering – E’ stata l’unico direttore creativo di Gucci per quasi un decennio. Questo è un risultato davvero notevole, considerando il livello di responsabilità enorme come supervisore di tutti gli aspetti relativi al prodotto e all’immagine per un marchio globale, durante un periodo di tempo così lungo. Le sono grato per i suoi risultati, per la sua creatività e per la passione che ha sempre trasmesso nel suo lavoro”.

Già noto il nome di chi sostituirà Di Marco: si tratta di Marco Bizzarri che dal 2014 ricopre il ruolo di Ceo della divisione Luxury – Couture & Leather Goods di Kering. Bizzarri, entrato Kering nel 2005 come Ceo di Stella McCartney, ha in comune con Di Marco il percorso all’interno del gruppo: entrambi, prima di Gucci, sono stati alla guida di Bottega Veneta dove nel 2009 Bizzarri aveva rilevato il posto di CEO proprio da Di Marco.

Non si è fatta attendere la reazione del mercato alla doppia dipartita, con il titolo Kering che a Parigi è arrivato a cedere l’1,61% a 156,3 euro. La mossa di François Pinault potrebbe essere collegata ai deboli riscontri del terzo trimestre dell’anno che ha visto le vendite del gruppo rallentare più del previsto attestandosi a 2,52 miliardi di euro, con una debole performance proprio del marchio Gucci, con vendite in rialzo di solo lo 0,6% dal +4% dei primi due trimestri dell’anno e ritmo di crescita più basso dal terzo trimestre 2009.

Frida Giannini e Patrizio di Marco, quindi, lasciano insieme: coppia anche nella vita, i due hanno una figlia di nome Greta, nata nel marzo 2013.